Sei in: AREA STAMPA / COMUNICATI STAMPA
Shakespeare class

Gli allievi dell´Accademia in onda su Rai scuola da venerdi 22 aprile per omaggiare il drammaturgo inglese


A quattrocento anni dalla morte, Shakespeare continua ad essere al centro dell´attività teatrale e culturale mondiale. Le sue opere sono continuamente rappresentate, studiate, interpretate, attualizzate; segno di una ricchezza di contenuto e di uno spessore, capaci di renderle intramontabili. In occasione dell´importante ricorrenza Rai Cultura presenta:
SHAKESPEARE CLASS
un programma in 6 puntate di Daniela Delfini per la regia di David Emmer
in onda su Rai Scuola, canale 146 del digitale terrestre,
da venerdì 22 aprile alle ore 15.00
Le opere di Shakespeare vanno oltre il tempo e sono capaci di parlare ai giovani di oggi come a quelli di 400 anni fa. "Shakespeare Class" vuole mettere in evidenza l´attualità del grande autore e la modernità dei suoi personaggi, così come possono essere visti ed interpretati da giovani aspiranti attori, chiamati a cimentarsi nella messa in scena di due commedie Shakespeariane: "Sogno di una notte di mezza estate" e "I due gentiluomini di Verona".
Gli allievi si trovano ad affrontare il testo in lingua originale inglese, nell´ambito del corso di recitazione in lingua inglese inserito nel piano didattico dell´Accademia Nazionale d´Arte Drammatica "Silvio D´Amico" di Roma. Guidati dall´insegnante Denise Mc Nee, i giovani entrano nel mondo di Shakespeare con il proprio bagaglio culturale e la propria sensibilità contemporanea e scoprono la sostanza di personaggi attualissimi.

La loro interpretazione è tanto più stimolante e coinvolgente quanto più emerge in filigrana il modo di sentire tipico dei giovani di oggi. Il percorso di apprendimento attraverso i testi shakespeariani in lingua originale, non è privo di difficoltà, sia dal punto di vista linguistico che interpretativo, ma i risultati sono inaspettati e interessanti.

Il programma "Shakespeare Class", si inserisce all´interno dell´ampia gamma di proposte per l´apprendimento della lingua inglese di Rai Cultura, in particolare come sussidio all´affinamento delle capacità di pronuncia e di intonazione. Nelle puntate sono presenti ampie sequenze in lingua originale, la cui comprensione è facilitata dai sottotitoli in inglese.

CREDITS
Un programma di DANIELA DELFINI
scritto con DENISE MC NEE
consulente scientifico MADDALENA PENNACCHIA
consulente didattico ELISABETTA BURCHIETTI
produttore esecutivo LIVIA LAURIOLA
regia DAVID EMMER
 

 

Torna a Comunicati Stampa