Sei in: DIDATTICA / ---MASTER IN DRAMMATURGIA
Borse di studio a.a. 2018/2019

Il Master in Drammaturgia e Sceneggiatura prevede l'assegnazione di cinque borse di studio dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" così suddivise: 

- a) n 1 borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione al master, del valore di € 3.500,00 (euro tremilacinquecento/00);

- b) n 1 borsa di studio del valore di € 2.000,00 (euro duemila/00);

- c) n 1 borsa di studio del valore   di € 1.000,00 (euro mille/00);

- d) n 2 borse di studio del valore di € 500,00 (euro cinquecento/00) ciascuna;

Il corso prevede altresì l'assegnazione di ulteriori tre borse di studio SIAE Sezione Cinema per le migliori tesi di scrittura cinematografica (cortometraggi, lungometraggi, documentari, etc.)

- e) n 3 borse di studio SIAE Sezione Cinema a copertura totale della quota di iscrizione al master del valore di € 3.500,00 (euro tremilacinquecento/00)

Le tre borse di studio SIAE Sezione Cinema saranno erogate a rimborso della quota versata all'atto dell'iscrizione e dopo la discussione di tesi di diploma e dopo il conseguimento del titolo di studio con criterio meritocratico e non sono cumulabili alle borse assegnate direttamente dall'Istituzione. Gli allievi vincitori delle tre borse SIAE non potranno concorrere all'assegnazione delle borse di studio erogate direttamente dall'Istituzione a copertura totale o parziale della quota d'iscrizione.

Le sei borse di studio dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" saranno erogate a rimborso della quota versata all'atto dell'iscrizione e dopo il conseguimento del titolo di studio, con criterio meritocratico e di reddito mediante l'indicatore ISEE, che ogni allievo è tenuto a consegnare presso la segreteria del Master entro 30 giorni dalla conclusione del tirocinio previsto dal piano di studi.
Le borse di studio di cui al punto "d" ed "e" saranno assegnate previa verifica degli organi competenti.
Il Consiglio di Corso, a seguito della valutazione finale attribuita a ciascun candidato dalla Commissione d'esame, assegnerà le borse di studio in base ai seguenti parametri:
risultati della selezione di ammissione; partecipazione alle attività didattiche; modalità di partecipazione ed apprendimento durante le attività pratiche individuali e collettive; partecipazione e impegno durante le attività laboratoriali e di tirocinio; condotta; valutazioni conseguite negli esami dei singoli corsi e nella discussione della tesi, indicatore ISEE. Il criterio meritocratico costituisce un fattore di selezione per il 50%, l'altro 50% è determinato dall'indicatore ISEE. A parità di valutazione finale risulterà assegnatario della borsa il/la candidato/a che ha un valore ISEE inferiore.
Il giudizio della Commissione d'esame e del Consiglio di Corso è da ritenersi insindacabile.
 

 

Torna a ---Master in Drammaturgia