Sei in: DIDATTICA / ---MASTER IN DRAMMATURGIA
Sbocchi occupazionali

Nell'attuale mercato del lavoro si vanno delineando profili professionali in grado di assorbire le competenze formate attraverso questo corso di studi.
 
Le collocazioni possibili si situano a diversi livelli:
- drammaturgia per il teatro e la radio;
 
- sceneggiatura per il cinema, la televisione e i media digitali;
 
- libera attività professionale di narratore;
 
- ruoli di natura editoriale in:
- case di produzione e distribuzione teatrale;
- case di produzione e distribuzione cinematografica e televisiva;
- editoria cartacea ed elettronica;
- istituzioni di conservazione del patrimonio teatrali e nelle agenzie teatrali;
- pubbliche amministrazioni (per funzioni di consulenza e promozione);
- scuole (in supporto alle attività di formazione dell'adolescente);
- ambiti di ricerca, in particolare nel campo della comunicazione legata allo spettacolo;
- copywriter per spot pubblicitari.
 

 

Torna a ---Master in Drammaturgia