Sei in: SAGGI E SPETTACOLI / SPETTACOLI
Colpo di scena

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno 2014, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano. Partecipano gli allievi dell´Accademia


COLPO DI SCENA
conduce Pino Strabioli
Da domenica 1 giugno ore 20.20 Rai3
Un programma di Pino Strabioli, Assunta Magistro, Fabio Masi
Produttore Esecutivo: Adriana Sodano
Regia: Fabio Masi


A partire da domenica 1 giugno alle ore 20.20, Pino Strabioli torna su Rai3 con un programma dedicato ad otto grandi del Teatro italiano che si raccontano e ripercorrono i momenti più significativi della loro vita artistica e personale.

L´infanzia nel dopoguerra, le difficoltà e le illusioni degli inizi, gli amori e le contestazioni della giovinezza, l´affermazione e i successi, la maturità e i sogni ancora nel cassetto. Ricordi divertenti e commoventi in cui l´esperienza di ciascuno di loro si intreccia ad avvenimenti storici del nostro Paese, a cavallo tra i due secoli. Otto monografie per otto ritratti inediti: Dario Fo, Paolo Poli, Giorgio Albertazzi, Franca Valeri, Piera degli Esposti , Valentina Cortese, Gigi Proietti e Carlo Giuffré. Grazie al repertorio messo a disposizione dalle Teche Rai, il programma ricorda anche i 60 anni della Televisione Italiana a cui, nel corso degli anni, questi grandi protagonisti hanno offerto un prezioso contributo.

Arricchiscono le monografie testimonianze di attori e registi di successo, più o meno giovani, che hanno conosciuto personalmente gli otto protagonisti, che hanno lavorato con loro o che semplicemente li considerano dei "modelli" come gli Allievi dell´Accademia Nazionale d´Arte Drammatica Silvio d´Amico.

Divertenti backstage e l´Ouverture de "La Gazza ladra" di Gioachino Rossini, eseguita dai 180 giovanissimi allievi della JuniOrchestra dell´Accademia Nazionale di Santa Cecilia, fanno da sfondo alle sigle di testa e di coda.


COLPO DI SCENA
all´Accademia Nazionale d´Arte Drammatica "Silvio d´Amico"

8 grandi attori, 8 occasioni di studio per i nostri ragazzi del II anno. Il compito assegnato agli allievi: analizzare i brani del repertorio dei grandi Maestri, sceglierne uno e, in partenza dallo stesso testo, ideare, in autonomia, una propria composizione. Unica regola del gioco: no, alle imitazioni; sì, alla libera, personale, creatività; una prova senza rete.
I ragazzi hanno aderito con entusiasmo ed impegno; il numero delle proposte è stato sorprendente.

Cosi, Strabioli, il regista Masi e l´intera troupe di Rai3, con grande competenza, umanità e pazienza, per una lunga serie di incontri, sono diventati i docenti di un vero e proprio ‘Corso di Recitazione davanti alla macchina da presa´. Da qui la nostra riconoscenza e un sincero ringraziamento.

Il Direttore 
Lorenzo Salveti




 


Scarica   Comunicato stampa.pdf

 

Torna a Spettacoli