Sei in: DOCENTI / DOCENTI TRIENNIO
Andrea Giuliano

Ortoepia della lingua italiana
ANDREA GIULIANO
Nel 1992 si è iscritto all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico".
Prima, durante e dopo l'Accademia ha frequentato laboratori teatrali tenuti da: Susan Strasberg,
Peter Clought, Kenneth Rea, Alan Woodhouse, Nicolaj Karpov.
Diplomatosi nel 1995, ha seguito un quarto anno di perfezionamento con Giuliano Scabia e Alessandro Marinuzzi.
Ha studiato educazione della voce con i maestri: Carlo Merlo, Alan Woodhouse. Si è sottoposto ad un tirocinio all'insegnamento dell'educazione della voce e della recitazione con il maestro Giuseppe Bevilacqua.
Ha studiato canto e tecniche vocali con il maestro Alessandro Quarta.
Lavora prevalentemente in teatro. Tra gli spettacoli più significativi: Quel signore che venne a pranzo di Hart e Kaufman, regia di Ennio Coltorti; La partitella di Giuseppe Manfridi, regia di Piero Maccarinelli; Visioni di Gesù con Afrodite di Giuliano Scabia, regia di Alessandro Marinuzzi; La carriola di Luigi Pirandello, regia di Andrea Giuliano; Un paese normale, testo e regia di Rosario Galli; A largo della grande lastra di Colin Teevan, regia di Giuseppe Manfridi; La famiglia Rembrandt sconfitta dai tulipani di Giuseppe Manfridi, regia di Claudio Boccaccini; Mistero di Silvio D'Amico, regia di Pietro Biondi; Notturno indiano di Antonio Tabucchi, regia di TeresaPedroni; In diretta dal passato di autori vari, regia di Anna Leonardi; Creta, creta mia dal "Piccolodiario" di Leoncillo, concerto di musica, parole e immagini di e con Fabrizio De Rossi Re e Andrea Giuliano.
I suoi ultimi spettacoli, ancora in scena, sono: Il caso Majorana Show di Claudio Pallottini, regia di Marco Simeoli, supervisione di Gigi Proietti; Enrichetta Pisacane di Dacia Maraini, regia di Giorgio Treves e Gisella Gobbi.
Per Rai fiction ha interpretato: Don Matteo, regia di Enrico Oldoini; Cuccioli, regia di Paolo Poeti;
Un prete fra noi, regia di Giorgio Capitani; A casa di Anna, regia di Enrico Oldoini.
Per l'editoria le fiction: Filippo Brunelleschi; Edouard Manet (entrambe per la regia di Nello Pepe).
Per il cinema: Tredici a tavola; I mostri oggi (entrambi per la regia di Enrico Oldoini).
In radio ha ideato e condotto per due anni Contro(e)vento, settimanale di critica cinematografica e teatrale.
Nel 2002 ha vinto il premio migliore opera nella rassegna Il nome della prosa, promossa dalla provincia di Roma, con il testo teatrale Zona rossa.
Nel 2012 ha pubblicato il saggio La scena vuota il teatro della depressione (Ed. Albatros).
Attualmente insegna educazione della voce e recitazione presso la scuola Teodelapio di Spoleto, diretta da Pietro Biondi.
 
 


Scarica   Programma Giuliano 2016 2017.pdf

 

Torna a DOCENTI TRIENNIO