Sei in: DOCENTI / DOCENTI TRIENNIO
Giovanni Greco

Recitazione in versi
Laureato in lettere classiche presso la Sapienza, diplomato in regia presso l'Accademia Nazionale di Arte Drammatica ‘Silvio D'Amico', specializzato in regia presso la Guildhall School of Music and Drama di Londra, dottore di ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico alla Sapienza con tesi sulla traduzione dei classici teatrali antichi, è attore, regista, traduttore (ha pubblicato, tra lʹaltro, Vuoti di T. Harrison con Einaudi nel 2008 e con Feltrinelli Antigone di Sofocle. Introduzione, traduzione e note nel 2013). Ha al suo attivo molti testi (tra cui Teatri di pace in Palestina, libro e dvd, ed. manifestolibri nel 2005) e regie teatrali in Italia e all'estero; ha partecipato a convegni sul teatro antico in Italia e all'estero e come docente al progetto Babele promosso dal Ministero degli Esteri per l'insegnamento dell'italiano attraverso il teatro (Egitto, Cipro, Argentina, Messico, Brasile, Etiopia). Ha pubblicato diversi articoli sul teatro antico e sulla sua fortuna nel teatro moderno con particolare riferimento alla figura di Pier Paolo Pasolini e ha curato con A.M. Belardinelli Antigone e le Antigoni. Storia forme fortuna di un mito (Mondadori 2010) e con Marco Ramazzotti Argilla. Storie di terra cruda (Artemide 2011). Il primo aprile 2014 ha presentato il suo primo lungometraggio La casa di Bernarda Alba. Appunti per un film in collaborazione con Gianluca Riggi e il Centro Teatro Ateneo della Sapienza.

Ha inoltre coordinato la direzione artistica del Teatro del Lido di Ostia dal 2003 al 2008, finanziato dall'Assessorato alle politiche culturali del Comune di Roma. Tra il 2009 e il 2010 ha curato per il Teatro di Roma la rassegna 'Tra teatro e letteratura' con ospiti come Andrea Camilleri, Erri De Luca, Dacia Maraini, Filippo Timi. Ha curato per il progetto Theatron‐Teatro antico alla Sapienza traduzione, regia e messa in scena di Antigone di Sofocle (2008/2009), Baccanti di Euripide (2009/2010), Medea di Euripide (2010/2011) e Lisistrata di Aristofane (2011/2012). Dall'a. a. 2013/2014 insegna Recitazione in versi presso l'Accademia Nazionale di Arte Drammatica 'Silvio D'Amico'.

Il suo romanzo "Malacrianza", già vincitore del Premio Italo Calvino 2011, è stato finalista al Premio Strega 2012 e al Premio Viareggio 2012. Del 2014 è il suo nuovo romanzo L'ultima madre (Feltrinelli Indies).
 

 

Torna a DOCENTI TRIENNIO